Le Fasi dell’Allevamento

La Fecondazione dei Maiali e la Gestazione

1433_bigI maiali vengono fecondati artificialmente o tramite accoppiamenti mirati e studiati, in modo da garantire che la femmina, alla fine del procedimento, abbia elevate possibilità di risultare gravida. Questo processo avviene in specifiche aree dello stabilimento, dove è possibile tenere sotto controllo gli animali e poter garantire le giuste condizioni igieniche e sanitarie. Di solito questo periodo dura dalle 3 settimana ad 1 mese circa.  Una volta fecondate, le femmine gravide vengono spostate in una nuova area dedicata a contenere appunto gli animali in fase di gestazione. Il periodo di gestazione dura all’incirca 4 mesi e le scrofe possono partorire per circa due volte l’anno.

 

La Maternità e lo Svezzamento

maialiAlla fine della gestazione, la madre partorirà un numero di piccoli dal numero molto variabile. In media ogni parto porta alla nascita in media di 10 suinetti circa. I piccoli vengono tenuti a stretto contatto con la madre per circa un mese, questo per garantire il benessere degli animali e soprattutto, permettere alla madre di poterli allattare con serenità. Finito il periodo di allattamento, i maialini vengono prelevati e spostati in nuovi ambienti adeguati, passando da un’alimentazione da latte, ad una adeguata alle prime fasi di crescita dell’animale. Questo periodo dura, in media dai 6 agli 8 mesi.

 

L’Ingrasso

allevamento-suiniDopo questo periodo, in cui il maiale ha raggiunto gli standard adeguati per poter iniziare ad accumulare massa e grasso, inizia la fase dell’ingrasso, che dura all’incirca 3 -4 mesi. Una volta che l’animale, ha raggiunto il peso adeguato, il maiale è pronto per essere portato ai macelli, dove inizia una nuova fase della filiera.