Sono otto produttori suinicoli provenienti da tutta europa i vincitori del primo Grand Prix organizzato dal Gruppo EU PIG (EU PiG) sulle migliori pratiche nella produzione suinicola.

Premiati con il prestigioso titolo di Ambasciatore di EU PiG, ognuno dei vincitori ha presentato esempi innovativi di buone pratiche all’interno delle loro aziende agricole relativamente ad uno dei temi trattati da EUPiG nelle maxi categorie della Salute, del Benessere animale della Produzione di Precisione e della Qualità della Carne.

Le pratiche vincitrici sono:

Salute :

  • “Biosecurity tool“                                                Irlanda
  • “Reducing antibiotic use”                                  Olanda

Produzione Precisione:

  • “Clean and accessible water”                           Danimarca
  • “Routine weighing for accurate feeding”       Danimarca

Qualità della carne:

  • “Heart Pig”: marketing via welfare brand     Danimarca
  • “Male fatteners without boar taint”               Germania

Benessere animale :

  • “Entire male production”                                 Spagna
  • “Rearing pigs with intact tails”                       Finlandia

Il Grand Prix dell’ EU PiG è una competizione annuale progettata per identificare le migliori pratiche agricole e non negli allevamenti suinicoli, e condividerli con tutti i produttori suinicoli tra tutti i 13 stati  membri del progetto EU PiG e oltre.

Charlotte Evans della AHDB, coordinatrice del progetto, dice: “ La rete creata dalle 19 organizzazioni partner lavora costantemente con i produttori dei 13 paesi per identificare le innovazioni del settore suinicolo che hanno un effettivo riscontro positive nella pratica quotidiana, con più di 300 proposte che vengono selezionate e valutate da esperti del settore. “

“Grazie ed tantissime congratulazioni vanno a tutti e otto gli ambasciatori delle innovazioni proposte di cui non solo loro ma anche l’intero settore suinicolo europeo possono andare veramente orgolgiosi. Non vediamo l’ora di scorpire di più su di loro e di condividere le loro informazioni con le altri produttori in tutta l’europa, in modo che possano trarre vantaggio loro stessi dall’adozione di queste innovazioni già testate e verifivate nei loro allevamenti.”

“EU PiG si occupa di collegare produttori di maiali e altri produttori di suini europei e condividere le ultime pratiche e le innovazioni più recenti, e i partecipanti al Grand Prix ci hanno dato un’ampia e impressionante gamma di idee per aiutare altri produttori a migliorare l’efficienza in azienda.

Ulteriori informazioni saranno aggiunte al sito EU PiG a tempo debito e i produttori possono iscriversi alla newsletter EU PiG per avere continui aggiornamenti. Nel frattempo, possono contattare i loro leader locali del gruppo Regional Innovation Pig (RPIG), in Italia il Gran Suino Italiano, per ulteriori dettagli sulle migliori pratiche presentate e altri produttori innovatori della loro regione.

Visita http://www.eupig.eu/ambassadors per i dettagli del contatto dell’RPIG. Il progetto EU PiG ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione dell’Unione europea per l’Orizzonte 2020.