Sicurezza Alimentare

Alla base di tutti i processi di allevamento, macellazione e trasformazione dei prodotti a base di suino esiste una fitta e severa rete di controlli che regolamentano l’intero settore produttivo. Ciò garantisce non solo un’elevata qualità del prodotto finale, resa anche più selettiva dai diversi consorzie dai relativi disciplinari che regolamentano alcuni dei prodotti più tipici della regione, ma tutelano il consumatore controllando tutti i punti critici e preservando la salubrità dei materiali e delle metodiche utilizzate durante l’intero processo. Dalla nascita fino alla creazione del prodotto finale, vengono messi in atto tutta una serie di sstemi di prevenzione e di buone pratiche che, non solo, consentono di poter avere sotto controllo l’intero processo produttivo in ogni sua fase, ma anche di agire con estrema rapidità e precisione nel momento in cui viene individuato un particolare problema.

Barcode-PigLa Tracciabilità

Uno degli elementi chiave che consente di avere un contrllo quasi totale su ciò che avviene al’interno della filiera suinicola è la possibilità di poter tracciare i singoli elementi che costituiscono uno specifico prodotto. Dal cibo che viene somministrato al maiale, fino alla fase di vendita al cliente è possibile ricavare e conoscere la storia di un determinato prodotto, determinandone non solo le componenti, ma anche le specifiche partite utilizzate e dove questi ingredienti sono stati acquistati. La tracciabilità alimentare è un elemento inscindibile dalla sicurezza alimentare che, anche se non garantisce la sicurezza totale di un alimento, consente di poter intervenire tempestivamente in caso di problemi su diversi livelli della filiera.