I Macelli

maxresdefaultLa fase della macellazione è una delle più delicate dell’intera filiera, per questo particolare attenzione è posta in ogni momento di questa fase, dal trasporto degli animali al macello fino alla vendita del prodotto finito alle aziende di distribuzione o di trasformazione.

Tutto inizia dal trasporto dei suini fino allo stabilimento. Scopo finale del trasportatore è quello di non stressare gli animali e garantire una buona qualità del trasporto per gli stessi durante tutto il tragitto. Per questo i guidatori vengno informati e formati su come garantire il benessere dei suini durante il trasporto ed esistono specifiche regole riguardo al numer di animali trasportabili e il tempo di percorrenza del viaggio, che non deve superare i limiti della normativa vigente.

In ogni macello viene nominato un responsabile al benessere animale, che deve garantire il buono di salute degli animali che arrivano allo stabilimento e che tutte le fasi successive vengano seguite tutte le norme in merito.

I maiali, una volta arrivati al macello, vengono sottoposti a rigidi controlli da parte di veterinari che garantiscono la salubrità degli stessi. Gli animali prima di essere uccisi vengono anestetizzati prima di passare al successivo trattamento delle carni.

Le carcasse vengono lavorate e viene effettuato un nuovo controllo sulla carne e sulle frattaglie da parte del servizio veterinario, per poter garantire il loro utilizzo alimentare.

Una volta garantita la sua salubrità, la carcassa viene inviata alle successive fasi di macellazione, dove vengono effettuati nuovi tagli e viene effettuata la separazione tra le parti che dovranno essere utilizzate come carne fresca e le parti che invece verranno inviate come materie prime per le industrie di trasformazione.